Les Bohemiens


Viene in mente la Parigi degli artisti ottocenteschi, quartiere di Montmartre . Magica, civettuola, piena di poesie e distrazioni, per sfuggire alla noia.

Per una donna fuori dal comune, per una donna che non ha paura di osare.

"Ubriacatevi. Bisogna sempre essere ubriachi. Di vino, di poesia o di virtù a piacer vostro. Ma ubriacatevi. Sui gradini di un palazzo, sull'erba verde di un fossato, nella mesta solitudine della vostra stanza. E se vi risvegliate con l'ubriachezza già diminuita o scomparsa, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'orologio, a tutto ciò che fugge, a tutto ciò che geme, a tutto ciò che ruota, a tutto ciò che canta, a tutto ciò che parla. Domandate che ora è. E la stella, l'onda, l'orologio vi risponderanno: è l'ora di ubriacarsi." - C. Baudelaire