[10] 7 Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano.


1 su 7
Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano: UNICITÀ

Un artista disegna, crea e finisce il prodotto.

Nelle grandi produzioni di gioielli, i macchinari possono produrre cento se non mille pezzi di prodotti all’ora.

L’artista diversamente, cerca di concentrarsi sull’oggetto donandogli design e unicità, pochissime persone al mondo potranno indossare un gioiello simile (ma mai identico) al tuo.

2 su 7
Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano: IL VALORE DEL TEMPO

Il designer, non facendo uso di macchine, impiega del tempo per produrre giusto un singolo modello di gioiello. A volte sono necessarie delle ore solo per pensare al design, per realizzare un prototipo che combini stile ed armonia, delle settimane per produrlo e finirlo.

La ricerca di tecniche e materiali è un divertente esercizio continuo e a volte stressante

3 su 7
Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano: I MATERIALI

I componenti sono scelti con cura e molto differenti da quelli adoperati in una produzione su larga scala: selezionare accuratamente il fornitore garantisce innovazione, rispetto per l’ambiente e altissimi standard qualitativi di fabbricazione.

Collaboro da anni con i miei fornitori, aziende leader legate a doppio filo con la mia, di cui nutro profonda stima ed ammirazione, al punto da conoscere nel dettaglio forme, misure, colori, effetti. Quelli in foto sono solo 3 delle oltre 12 misure che adoperiamo ed i colori si declinano in varie categorie di effetti (shimmer, delite, laquer pro, trasparenti, powder). Li conosco a memoria, ne sono quasi ossessionata e, ad ogni lancio, sono entusiasta di ricevere novità.
Oggi più che mai è la mia finestra sul mondo, la mia boccata d’aria pura.

Lo sapevate che, per avere un catalogo ampio e vario come il nostro, tra forme, colori e misure, abbiamo ben 644 diverse referenze e che, di tanto in tanto, qualche componente esce di produzione, rendendo automaticamente i gioielli che produciamo un’edizione limitata e non riproducibile, quindi rara?
Ci hai mai pensato che forse il vero lusso è custodire un pezzo, che racchiuda passione, ricerca ed esclusività?

5 di 7

Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano: LA TECNICA.

Apprendere, interiorizzare e sviluppare una propria modalità di lavoro, mixare i passaggi “tradizionali” e sperimentarne altri propri e non convenzionali, inserire elementi perfettamente complementari ai propri e spesso reperibili solo in piccole realtà manifatturiere locali… ecco, questa è solo parte dell’attività quotidiana che un imprenditore come me svolge.

Lo sapevi che, per realizzare un gioiello come quello in foto, gli attori coinvolti sono almeno cinque, e le fasi spesso lunghe e complesse? Che i test durante un periodo come il covid dilatano esponenzialmente il “time-to-market”?

6 di 7
Buoni motivi per scegliere un gioiello fatto a mano: SUPPORTO DELLE PICCOLE BOTTEGHE ITALIANE.

Anche se la produzione di gioielli non è del tutto handmade ed alcuni dei componenti sono prodotti in serie da grandi aziende, è bene sapere che chi fa prodotti fatti a mano ha un piccolo business che con il passare degli anni sta sempre più scomparendo.

Copiare e ridurre la qualità costa molto meno di ideare e scegliere con gusto e ricercatezza i componenti e la manodopera: oggi più che mai è bene sostenere un settore che diventerà anno dopo anno sempre più raro e difficile da sostenere.

7 di 7
Buoni motivi per scegliere un gioiello handmade: LA VERA BELLEZZA.

Dicono che sia nell’occhio dell’osservatore e a me piace pensare che qualcuna, tra voi, sappia intravederla tra i difetti dei nostri gioielli.